SITO IN AGGIORNAMENTO

Studio D'Arte G.R.

La prima sede della Galleria è stata fondata nel 1978. Sotto la direzione di Giovanni Granzotto l’attività è articolata fin dal principio in un’equilibrata congiunzione tra fini mercantili e promozione e sostegno artistico. Con cadenza regolare cura esposizioni e rassegne artistiche in prestigiosi spazi e musei in tutto il mondo, svolgendo parallelamente riconosciute mansioni critiche, storiche ed editoriali.
L’interesse iniziale si concentrava sull’opera dei più grandi maestri dell’ottocento veneto come Luigi Nono, Guglielmo Ciardi e Pietro Fragiacomo (tendenza che viene mantenuta tutt’oggi ed approfondita fino ad eleggere lo Studio G.R. a maggiore autorità in tale campo) e sulle generazioni successive, presentando ed analizzando con riconosciuta professionalità artisti della portata di Virgilio Guidi, Pio Semeghini, Felice Carena, Filippo De Pisis e Fiorenzo Tomea.
A partire dalla metà degli anni ’80 l’attenzione fondamentale si rivolge verso l’astratto, dando inizio ad una puntuale e duratura promozione dei primi e più importanti membri del movimento Informale, come Afro Basaldella, Emilio Vedova e Giuseppe Santomaso, e di quello Spazialista, rappresentato in primis dalle figure di Mario DeLuigi e Tancredi Parmeggiani. In seguito l’attività commerciale e critica si estende con notabili risultati all’intero movimento Spaziale, presentando non solo lavori di artisti come Bacci o Morandis, ma anche la produzione antologica di quelli che sono divenuti con il tempo grandi amici dello Studio G.R., come Vinicio Vianello, Ennio Finzi e primo tra tutti Riccardo Licata.
Dallo scorso decennio il lavoro dello Studio si arricchisce ulteriormente dedicandosi con grande energia ad un sapiente recupero dell’opera di grandi artisti, fondatori negli anni ’60 del Movimento dell’Arte Programmata. In particolare stringe fecondi sodalizi con Alberto Biasi, Higo Demarco, Horacio Garcia Rossi, Julio Leparc e Francisco Sobrino, pur senza trascurare maestri come Morellet, Alviani, Yvaral, Colombo, Costalonga e gli altri membri degli storici gruppi N e T. Parallelamente gli sforzi dello studio si dedicano alla promozione di altri artisti che dagli anni ’60, anche senza aderire ufficialmente ad alcun trattato collettivo, conducono ricerche individuali sul movimento simulato e sulla costruzione geometrica, tra questi spiccano i nomi di Ben Ormenese e Jorrit Tornquist.
Attualmente la galleria alterna alla propria tradizionale attività la scoperta e la promozione di giovani talenti che, cimentandosi con i media più svariati, mantengono pursempre un’attitudine dinamica verso la vibrazione cromatica e l’indagine luministica.
In aggiunta agli artisti finora citati sono presentate in permanenza tra le moltre opere di Appel, Hartung, Lindstrom, Mirko, Music, Munari, Jenkins, Jorn, Scanavino, Vasarely.
Ad oggi lo staff dello Studio G.R. vanta l’organizzazione di oltre 200 mostre in tutta Europa ed un numero ancor più elevato di pubblicazioni ed interventi critici.

Studio D'Arte G.R. (S.R.L.)

33077 Sacile (PN) - Viale Pietro Zancanaro, 44

Tel: (+39) 0434 738016

Fax: (+39) 0434 781376


Visualizzazione ingrandita della mappa

GR gallery

255 Bowery, New York, NY, 10002

Tel: (+1) 212 473 2900